Cos'è la Blockchain?

Cos'è Blockchain - Cos'è Blockchain?

Cos'è Blockchain?

Blockchain sembra complicato, e sicuramente può esserlo, ma il suo concetto di base è davvero molto semplice. Una blockchain è un tipo di database. Per essere in grado di capire la blockchain, aiuta a capire prima cosa sia effettivamente un database. 

Un database è una raccolta di informazioni memorizzate elettronicamente su un sistema informatico. Le informazioni, o i dati, nei database sono tipicamente strutturati in formato tabellare per permettere una più facile ricerca e filtraggio di informazioni specifiche. Qual è la differenza tra qualcuno che usa un foglio di calcolo per memorizzare informazioni piuttosto che un database?

I fogli di calcolo sono progettati per una persona, o un piccolo gruppo di persone, per memorizzare e accedere a quantità limitate di informazioni. Al contrario, un database è progettato per ospitare quantità molto più grandi di informazioni che possono essere accessibili, filtrate e manipolate rapidamente e facilmente da qualsiasi numero di utenti contemporaneamente.

I grandi database ottengono questo risultato alloggiando i dati su server che sono fatti di computer potenti. Questi server a volte possono essere costruiti usando centinaia o migliaia di computer per avere la potenza di calcolo e la capacità di immagazzinamento necessarie a molti utenti per accedere al database simultaneamente. Mentre un foglio di calcolo o un database può essere accessibile a qualsiasi numero di persone, è spesso di proprietà di un'azienda e gestito da un individuo designato che ha il controllo completo su come funziona e sui dati al suo interno.

Quindi, in cosa differisce una blockchain da un database?

Struttura di stoccaggio

Una differenza chiave tra un tipico database e una blockchain è il modo in cui i dati sono strutturati. Una blockchain raccoglie le informazioni in gruppi, noti anche come blocchi, che contengono insiemi di informazioni. I blocchi hanno una certa capacità di memorizzazione e, quando vengono riempiti, sono concatenati al blocco precedentemente riempito, formando una catena di dati nota come "blockchain". Tutte le nuove informazioni che seguono quel blocco appena aggiunto sono compilate in un blocco appena formato che sarà poi aggiunto alla catena una volta riempito.

Un database struttura i suoi dati in tabelle mentre una blockchain, come implica il suo nome, struttura i suoi dati in pezzi (blocchi) che sono concatenati insieme. Questo fa sì che tutte le blockchain sono database ma non tutti i database sono blockchain. Questo sistema fa anche intrinsecamente una linea temporale irreversibile dei dati quando è implementato in modo decentralizzato. Quando un blocco viene riempito è fissato nella pietra e diventa parte di questa linea temporale. Ad ogni blocco nella catena viene dato un timestamp esatto quando viene aggiunto alla catena.

Processo di transazione

Processo di transazione 500x286 1 - Cos'è Blockchain?

Attributi della criptovaluta

Transaction Process2 500x286 1 - Cos'è Blockchain?

Decentramento

Per capire la blockchain, è istruttivo vederla nel contesto di come è stata implementata da Bitcoin. Come un database, Bitcoin ha bisogno di un insieme di computer per memorizzare la sua blockchain. Per l'Bitcoin, questa blockchain è solo un tipo specifico di database che memorizza ogni transazione Bitcoin mai effettuata. Nel caso di Bitcoin, e a differenza della maggior parte dei database, questi computer non sono tutti sotto lo stesso tetto, e ogni computer o gruppo di computer è gestito da un unico individuo o gruppo di individui.

Immaginate che un'azienda possieda un server composto da 10.000 computer con un database che contiene tutte le informazioni sui conti dei suoi clienti. Questa azienda ha un magazzino che contiene tutti questi computer sotto lo stesso tetto e ha il pieno controllo di ognuno di questi computer e di tutte le informazioni contenute al loro interno. Allo stesso modo, Bitcoin consiste di migliaia di computer, ma ogni computer o gruppo di computer che contengono la sua blockchain si trova in una diversa posizione geografica e sono tutti gestiti da individui o gruppi di persone separati. Questi computer che compongono la rete di Bitcoin sono chiamati nodi.

In questo modello, la blockchain di Bitcoin è usata in modo decentralizzato. Tuttavia, esistono blockchain private e centralizzate, dove i computer che compongono la rete sono di proprietà e gestiti da una singola entità.

In una blockchain, ogni nodo ha un record completo dei dati che sono stati memorizzati sulla blockchain dal suo inizio. Per Bitcoin, i dati sono l'intera storia di tutte le transazioni Bitcoin. Se un nodo ha un errore nei suoi dati può usare le migliaia di altri nodi come punto di riferimento per correggersi. In questo modo, nessun nodo della rete può alterare le informazioni contenute al suo interno. Per questo motivo, la storia delle transazioni in ogni blocco che compongono Bitcoin's blockchain è irreversibile.

Se un utente manomette il registro delle transazioni di Bitcoin, tutti gli altri nodi farebbero un riferimento incrociato tra loro e individuerebbero facilmente il nodo con le informazioni errate. Questo sistema aiuta a stabilire un ordine esatto e trasparente degli eventi. Per Bitcoin, queste informazioni sono una lista di transazioni, ma è anche possibile per una blockchain tenere una varietà di informazioni come contratti legali, identificazioni di stato, o l'inventario dei prodotti di una società.

Per cambiare il modo in cui il sistema funziona, o le informazioni memorizzate al suo interno, la maggioranza della potenza di calcolo della rete decentralizzata dovrebbe essere d'accordo su tali cambiamenti. Questo assicura che qualsiasi cambiamento avvenga sia nell'interesse della maggioranza.

Cos'è un contratto intelligente?

I contratti intelligenti sono contratti programmatici che possono essere eseguiti o applicati senza interazione umana sulla blockchain. Possono essere programmati per definire ed eseguire un accordo o una transazione quando vengono soddisfatte specifiche condizioni. I contratti intelligenti esistono sulla blockchain e sono distribuiti e immutabili.

Una volta che il contratto intelligente è creato non può cambiare una volta messo sul Blockchain. Nessuna terza parte o creatore del contratto può alterare il codice del contratto. L'output del contratto intelligente è convalidato da chiunque visualizzi l'Blockchain, che può includere le parti interessate, o terzi interessati.

Un esempio di un caso d'uso nel mondo reale per gli Smart Contracts potrebbe essere le polizze assicurative per automobili. Quando le condizioni di uno Smart Contract cambiano in un evento assicurato, ad esempio un incidente automobilistico, allora il processo di risarcimento viene attivato automaticamente. I parametri dell'evento come la velocità di viaggio, la posizione e l'ora del giorno possono essere registrati sulla blockchain. Se le variabili del contratto intelligente attraversano certe soglie pre-concordate, il processo di reclamo viene attivato immediatamente e l'importo esatto del pagamento finanziario può essere consegnato senza la necessità di un intervento umano.

Se produci, acquisti o vendi beni, la possibilità di rendere più trasparente ogni passo di una catena di approvvigionamento può migliorare il tuo business. I contratti intelligenti permettono di tracciare il movimento dei prodotti dalla fabbrica agli scaffali dei negozi. I dispositivi IoT possono scrivere i dati di localizzazione direttamente in un contratto intelligente, che permette di semplificare il processo di tracciamento. Tale caratteristica fornisce visibilità in tempo reale di un'intera catena di approvvigionamento. Se la merce spedita si blocca alla dogana, lo si saprà immediatamente. Il tracciamento avanzato permette di ridurre anche il rischio di frode e furto.

Non solo il contratto intelligente riduce i costi amministrativi associati all'adempimento delle politiche, ma la trasparenza e la fiducia nel processo è visibile a tutti gli organismi di regolamentazione e alle parti interessate.

Cos'è il consenso e le variazioni note del consenso?

Il consenso di solito si riferisce all'accordo generale tra i membri di un gruppo o comunità. In blockchain il consenso si riferisce a una maggioranza di coloro che stanno facendo il mining o hanno autorità che dichiarano di firmare un blocco di transazioni. Come menzionato prima, la decentralizzazione significa che più persone sono richieste nei processi decisionali, il consenso è quando una decisione è stata raggiunta.

In una soluzione blockchain, il consenso è necessario perché i blocchi siano registrati sulla catena, le transazioni rifiutate non sono registrate nella catena. Questo meccanismo è ciò che rende la tecnologia blockchain a prova di manomissione, perché aggiungere o modificare i dati cattivi richiederebbe la compromissione della maggior parte dei partecipanti alla rete rispetto a un server in un centro dati (esempio: Equifax, Target, ecc.).

Ci sono diversi tipi di modelli di consenso. Questi modelli sono alimentati dalla ricompensa degli utenti in una criptovaluta o attraverso altri mezzi per mantenere quelli che compongono il consenso onesti e motivati a continuare a convalidare le transazioni. I modelli di consenso più popolari includono:

 

  • Prova di lavoro: Una prova di lavoro è un pezzo di dati che è difficile (costoso, che richiede tempo) da produrre ma facile da verificare per gli altri e che soddisfa determinati requisiti. PoW è il modello di consenso utilizzato da Bitcoin e la maggior parte delle blockchain fino ad oggi. È noto per essere altamente sicuro, ma ha significative sfide di scalabilità che si traducono in velocità lente e alte commissioni di transazione. PoW consuma anche una grande quantità di elettricità.

 

  • Prova della posta in gioco: Nelle criptovalute basate su PoS, il creatore del prossimo blocco è scelto attraverso varie combinazioni di selezione casuale e ricchezza o età (cioè, la posta in gioco). PoS può essere configurato per essere un modello di consenso più efficiente rispetto a PoW, con conseguente minor consumo di energia, minori spese di transazione e possibilmente maggiore scalabilità. La sicurezza a lungo termine dei sistemi PoS è ancora in fase di studio.

 

  • Proof of Authority: Nelle reti basate sul PoA, le transazioni e i blocchi sono convalidati da conti approvati, noti come validatori. I validatori eseguono un software che permette loro di inserire le transazioni nei blocchi. Il processo è automatizzato e non richiede che i validatori controllino costantemente i loro computer. Tuttavia, è necessario mantenere il computer (il nodo di autorità) non compromesso. PoA sfrutta i validatori di fiducia per aumentare drasticamente l'efficienza della blockchain con conseguente maggiore scalabilità e minori costi di transazione, pur mantenendo una catena sicura.

Trasparenza

A causa della natura decentralizzata di Bitcoin's blockchain, tutte le transazioni possono essere visualizzate in modo trasparente avendo un nodo personale o utilizzando esploratori della blockchain che permettono a chiunque di vedere le transazioni che avvengono in diretta. Ogni nodo ha la propria copia della catena che viene aggiornata quando vengono confermati e aggiunti nuovi blocchi. Questo significa che se vuoi, puoi seguire Bitcoin ovunque vada.

Per esempio, le borse sono state violate in passato dove coloro che detenevano Bitcoin sulla borsa hanno perso tutto. Mentre l'hacker può essere completamente anonimo, gli Bitcoin che hanno estratto sono facilmente rintracciabili. Se gli Bitcoin che sono stati rubati in alcuni di questi hack dovessero essere spostati o spesi da qualche parte, si saprebbe.

Blockchain è sicuro?

La tecnologia Blockchain tiene conto dei problemi di sicurezza e fiducia in diversi modi. In primo luogo, i nuovi blocchi sono sempre memorizzati in modo lineare e cronologico. Cioè, vengono sempre aggiunti alla "fine" della blockchain. Se si dà un'occhiata a Bitcoin's blockchain, vedrete che ogni blocco ha una posizione sulla catena, chiamata "altezza". A novembre 2020, l'altezza del blocco ha raggiunto finora 656.197 blocchi.

Dopo che un blocco è stato aggiunto alla fine della blockchain, è molto difficile tornare indietro e alterarne il contenuto a meno che la maggioranza non abbia raggiunto un consenso per farlo. Questo perché ogni blocco contiene il proprio hash, insieme all'hash del blocco che lo precede, oltre al già citato timbro temporale. I codici di hash sono creati da una funzione matematica che trasforma le informazioni digitali in una stringa di numeri e lettere. Se queste informazioni vengono modificate in qualsiasi modo, anche il codice hash cambia.

Ecco perché questo è importante per la sicurezza. Supponiamo che un hacker voglia alterare la blockchain e rubare Bitcoin a tutti gli altri. Se dovessero alterare la loro singola copia, questa non sarebbe più allineata con quella di tutti gli altri. Quando tutti gli altri incrociano le loro copie l'una con l'altra, vedrebbero quest'unica copia spiccare e la versione dell'hacker della catena verrebbe scartata come illegittima.

Riuscire in un attacco del genere richiederebbe che l'hacker controlli e alteri simultaneamente 51% delle copie della blockchain in modo che la loro nuova copia diventi la copia di maggioranza e quindi la catena concordata. Un tale attacco richiederebbe anche un'immensa quantità di denaro e di risorse, in quanto sarebbe necessario rifare tutti i blocchi perché ora avrebbero timestamp e codici hash diversi.

A causa delle dimensioni della rete di Bitcoin e di quanto velocemente stia crescendo, il costo per realizzare una tale impresa sarebbe probabilmente insormontabile. Non solo sarebbe estremamente costoso, ma sarebbe anche probabilmente infruttuoso. Fare una cosa del genere non passerebbe inosservata, poiché i membri della rete vedrebbero tali drastiche alterazioni alla blockchain. I membri della rete passerebbero a una nuova versione della catena che non è stata influenzata.

Questo causerebbe un crollo del valore della versione attaccata di Bitcoin, rendendo l'attacco inutile in quanto l'attore cattivo ha il controllo di un bene senza valore. Lo stesso accadrebbe se l'attore cattivo attaccasse il nuovo fork di Bitcoin. È costruito in questo modo in modo che prendere parte alla rete è molto più incentivato economicamente che attaccarla.

Blockchain vs. Bitcoin

L'obiettivo della blockchain è quello di permettere alle informazioni digitali di essere registrate e distribuite, ma non modificate. La tecnologia Blockchain è stata delineata per la prima volta nel 1991 da Stuart Haber e W. Scott Stornetta, due ricercatori che volevano implementare un sistema in cui i timestamp dei documenti non potessero essere manomessi. Ma non è stato fino a quasi due decenni dopo, con il lancio di Bitcoin nel gennaio 2009, che la blockchain ha avuto la sua prima applicazione nel mondo reale.

Il protocollo Bitcoin è costruito su una blockchain. In un documento di ricerca che introduceva la moneta digitale, lo pseudonimo creatore di Bitcoin, Satoshi Nakamoto, si riferiva ad essa come "un nuovo sistema di denaro elettronico che è completamente peer-to-peer, senza una terza parte affidabile".

La cosa chiave da capire qui è che Bitcoin usa blockchain semplicemente come un mezzo per registrare in modo trasparente un libro mastro dei pagamenti, ma blockchain può, in teoria, essere usato per registrare immutabilmente qualsiasi numero di punti dati. Come discusso sopra, questo potrebbe essere sotto forma di transazioni, voti in un'elezione, inventari di prodotti, identificazioni di stato, atti di proprietà e molto altro.

Attualmente, c'è una grande varietà di progetti basati su blockchain che cercano di implementare blockchain in modi per aiutare la società diversi dalla semplice registrazione delle transazioni. Un buon esempio è quello di blockchain usato come un modo per votare in elezioni democratiche. La natura dell'immutabilità di blockchain significa che il voto fraudolento diventerebbe molto più difficile da verificare.

Per esempio, un sistema di voto potrebbe funzionare in modo tale che ogni cittadino di un paese venga emesso una singola criptovaluta o token. Ad ogni candidato verrebbe poi dato uno specifico portafoglio e gli elettori invierebbero il loro token o crypto all'indirizzo del candidato per il quale desiderano votare. La natura trasparente e tracciabile di blockchain eliminerebbe la necessità di un conteggio umano dei voti così come la capacità dei cattivi attori di manomettere le schede fisiche.

Blockchain vs. Banche

Le banche e le blockchain decentralizzate sono molto diverse. Per vedere come una banca differisce dalla blockchain, confrontiamo il sistema bancario con Bitcoin's implementazione di blockchain.

 

Caratteristica  Banche Bitcoin
Velocità di transazione -Pagamenti con carta: 24-48 ore
-Assegni: 24-72 ore per cancellare
-CASA: 24-48 ore
-Filo: Entro 24 ore a meno che non sia internazionale
*I trasferimenti bancari non vengono generalmente elaborati nei fine settimana o nei giorni festivi.
Le transazioni Bitcoin possono richiedere da un minimo di 15 minuti a più di un'ora, a seconda della congestione della rete.
Commissioni di transazione -Pagamenti con carta: Questa tassa varia in base alla carta e non viene pagata direttamente dall'utente. Le commissioni sono pagate ai processori di pagamento dai negozi e sono solitamente addebitate per transazione. L'effetto di questa tassa può talvolta far aumentare il costo di beni e servizi.
-Assegni: possono costare tra $1 e $30 a seconda della tua banca.
-ACH: I trasferimenti ACH possono costare fino a $3 quando si inviano a conti esterni.
-Filo: I bonifici nazionali in uscita possono costare fino a $25. I trasferimenti internazionali in uscita possono costare fino a $45.
Bitcoin ha commissioni di transazione variabili determinate dai minatori e dagli utenti. Questa tassa può variare tra $0 e $50 ma gli utenti hanno la possibilità di determinare quanto sono disposti a pagare. Questo crea un mercato aperto dove se l'utente imposta la sua tassa troppo bassa la sua transazione potrebbe non essere processata.
Sicurezza Supponendo che il cliente pratichi solide misure di sicurezza su internet come l'uso di password sicure e l'autenticazione a due fattori, le informazioni di un conto bancario sono sicure solo quanto il server della banca che contiene le informazioni del conto del cliente. Più la rete Bitcoin cresce e più diventa sicura. Il livello di sicurezza che un possessore di Bitcoin ha con il proprio Bitcoin dipende interamente da lui. Per questo motivo si raccomanda che le persone usino la conservazione a freddo per grandi quantità di Bitcoin o qualsiasi quantità che è destinata ad essere tenuta per un lungo periodo di tempo.
Privacy Le informazioni sui conti bancari sono memorizzate sui server privati della banca e tenute dal cliente. La privacy del conto bancario è limitata da quanto sono sicuri i server della banca e da quanto bene l'utente individuale protegge le proprie informazioni. Se i server della banca dovessero essere compromessi, lo sarebbe anche il conto dell'individuo. L'Bitcoin può essere privato quanto l'utente desidera. Tutti gli Bitcoin sono tracciabili, ma è impossibile stabilire chi è il proprietario dell'Bitcoin se è stato acquistato in modo anonimo. Se l'Bitcoin viene acquistato su uno scambio KYC allora l'Bitcoin è direttamente legato al titolare del conto di scambio KYC.
Conoscere le regole del cliente I conti bancari e altri prodotti bancari richiedono procedure di "Know Your Customer" (KYC). Questo significa che è legalmente richiesto alle banche di registrare l'identificazione di un cliente prima di aprire un conto. Chiunque o qualsiasi cosa può partecipare alla rete di Bitcoin senza identificazione. In teoria, anche un'entità dotata di intelligenza artificiale potrebbe partecipare.
Orario di apertura Le tipiche banche di mattoni sono aperte dalle 9:00 alle 17:00 nei giorni feriali. Alcune banche sono aperte nei fine settimana ma con orari limitati. Tutte le banche sono chiuse nei giorni festivi. Nessun orario stabilito; aperto 24/7, 365 giorni all'anno.
Facilità di trasferimento Un'identificazione rilasciata dal governo, un conto bancario e un telefono cellulare sono i requisiti minimi per i trasferimenti digitali. Una connessione internet e un telefono cellulare sono i requisiti minimi.
Transazioni approvate Le banche si riservano il diritto di negare le transazioni per diverse ragioni. Le banche si riservano anche il diritto di congelare i conti. Se la tua banca nota acquisti in luoghi insoliti o per articoli insoliti, questi possono essere negati. La rete Bitcoin stessa non impone come l'Bitcoin sia usato in qualsiasi forma. Gli utenti possono effettuare transazioni Bitcoin come meglio credono, ma dovrebbero anche aderire alle linee guida del loro paese o regione.
Sequestri di conti A causa delle leggi KYC, i governi possono facilmente tracciare i conti bancari delle persone e sequestrare i beni al loro interno per una serie di motivi. Se Bitcoin è usato in modo anonimo i governi avrebbero difficoltà a rintracciarlo per sequestrarlo.
Binance 10 - Cos'è l'Blockchain?

Come si usa Blockchain?

Come ora sappiamo, i blocchi su Bitcoin's blockchain memorizza i dati sulle transazioni monetarie. Ma si scopre che blockchain è in realtà un modo affidabile per memorizzare i dati su altri tipi di transazioni, pure.

Alcune aziende che hanno già incorporato blockchain includono Walmart, Pfizer, AIG, Siemens, Unilever, e una serie di altre. Per esempio, VeChain ha lanciato una "soluzione per la sicurezza alimentare pronta per il mercato e basata sulla blockchain". Si basa sui suoi dati one-stop Blockchain-as-a-Service (BaaS) piattaforma che chiama ToolChain per tracciare il viaggio che i prodotti alimentari fanno per arrivare ai loro luoghi.

Perché farlo? L'industria alimentare ha visto innumerevoli focolai di e Coli, salmonella, listeria, così come materiali pericolosi introdotti accidentalmente negli alimenti. In passato, ci sono volute settimane per trovare la fonte di questi focolai o la causa della malattia da ciò che la gente sta mangiando.

L'uso di blockchain dà ai marchi la possibilità di tracciare il percorso di un prodotto alimentare dalla sua origine, attraverso ogni fermata che fa, e infine la sua consegna. Se un alimento viene trovato contaminato, allora può essere rintracciato attraverso ogni fermata fino alla sua origine. Non solo, ma queste aziende possono anche vedere tutto ciò con cui può essere entrato in contatto, permettendo l'identificazione del problema molto prima, salvando potenzialmente delle vite. Questo è un esempio di blockchain in pratica, ma ci sono molte altre forme di implementazione della blockchain.

Banca e finanza

Forse nessun settore può beneficiare dell'integrazione di blockchain nelle sue operazioni commerciali più di quello bancario. Le istituzioni finanziarie operano solo durante l'orario di lavoro, cinque giorni alla settimana. Ciò significa che se si cerca di depositare un assegno il venerdì alle 18:00, è probabile che si debba aspettare fino a lunedì mattina per vedere quei soldi sul proprio conto. Anche se fai il tuo deposito durante l'orario di lavoro, la transazione può richiedere da uno a tre giorni per essere verificata a causa del volume delle transazioni che le banche devono regolare. Blockchain, d'altra parte, non dorme mai.

Integrando blockchain nelle banche, i consumatori possono vedere le loro transazioni elaborate in appena 10 minuti, in pratica il tempo necessario per aggiungere un blocco alla blockchain, indipendentemente dalle vacanze o dall'ora del giorno o della settimana. Con la blockchain, le banche hanno anche la possibilità di scambiare fondi tra istituzioni in modo più rapido e sicuro. Nel commercio azionario, per esempio, il processo di liquidazione e compensazione può richiedere fino a tre giorni (o più, se il commercio è internazionale), il che significa che il denaro e le azioni sono congelati per quel periodo di tempo.

Data l'entità delle somme coinvolte, anche i pochi giorni in cui il denaro è in transito possono comportare costi e rischi significativi per le banche. Banca europea Santander e i suoi partner di ricerca mettono il risparmio potenziale a $15 miliardi a $20 miliardi all'anno. Capgemini, una società di consulenza francese, stima che i consumatori potrebbero risparmiare fino a $16 miliardi in commissioni bancarie e assicurative ogni anno attraverso applicazioni basate su blockchain.

Valuta

Blockchain forma la base per le criptovalute come Bitcoin. Il dollaro americano è controllato dal Riserva Federale. Sotto questo sistema di autorità centrale, i dati e la valuta di un utente sono tecnicamente al capriccio della sua banca o del governo. Se la banca di un utente viene violata, le informazioni private del cliente sono a rischio. Se la banca del cliente crolla o vive in un paese con un governo instabile, il valore della sua valuta può essere a rischio. Nel 2008, alcune delle banche che sono rimaste senza soldi erano salvati parzialmente con i soldi dei contribuenti. Queste sono le preoccupazioni dalle quali Bitcoin è stato concepito e sviluppato per la prima volta.

Diffondendo le sue operazioni attraverso una rete di computer, blockchain permette a Bitcoin e altre criptovalute di operare senza la necessità di un'autorità centrale. Questo non solo riduce il rischio, ma elimina anche molte delle spese di elaborazione e di transazione. Può anche dare a quelli in paesi con valute o infrastrutture finanziarie instabili una valuta più stabile con più applicazioni e una rete più ampia di individui e istituzioni con cui possono fare affari, sia a livello nazionale che internazionale.

Usare portafogli di criptovalute per conti di risparmio o come mezzo di pagamento è particolarmente profondo per coloro che non hanno un'identificazione statale. Alcuni paesi possono essere devastati dalla guerra o avere governi che mancano di qualsiasi infrastruttura reale per fornire l'identificazione. I cittadini di questi paesi potrebbero non avere accesso a conti di risparmio o di intermediazione e quindi, nessun modo per conservare la ricchezza in modo sicuro.

Sanità

I fornitori di assistenza sanitaria possono sfruttare la blockchain per memorizzare in modo sicuro le cartelle cliniche dei loro pazienti. Quando una cartella clinica viene generata e firmata, può essere scritta nella blockchain, che fornisce ai pazienti la prova e la fiducia che la cartella non può essere modificata. Queste cartelle cliniche personali potrebbero essere codificate e memorizzate sulla blockchain con una chiave privata, in modo che siano accessibili solo da alcuni individui, garantendo così la privacy.

Registri di proprietà

Se avete mai trascorso del tempo nel vostro ufficio locale di registrazione, saprete che il processo di registrazione dei diritti di proprietà è sia oneroso che inefficiente. Oggi, un atto fisico deve essere consegnato a un impiegato del governo presso l'ufficio di registrazione locale, dove viene inserito manualmente nel database centrale della contea e nell'indice pubblico. Nel caso di una controversia sulla proprietà, le rivendicazioni sulla proprietà devono essere riconciliate con l'indice pubblico.

Questo processo non è solo costoso e dispendioso in termini di tempo - è anche pieno di errori umani, dove ogni imprecisione rende meno efficiente il monitoraggio della proprietà. Blockchain ha il potenziale per eliminare la necessità di scansionare i documenti e rintracciare i file fisici in un ufficio di registrazione locale. Se la proprietà della proprietà è memorizzata e verificata sulla blockchain, i proprietari possono fidarsi che il loro atto sia accurato e registrato in modo permanente.

In paesi devastati dalla guerra o in aree che hanno poco o nessun governo o infrastruttura finanziaria, e certamente nessun "Ufficio del Registro", può essere quasi impossibile dimostrare la proprietà di una proprietà. Se un gruppo di persone che vive in un'area del genere è in grado di sfruttare la blockchain, si potrebbe stabilire una cronologia trasparente e chiara della proprietà.

Contratti intelligenti

A contratto intelligente è un codice informatico che può essere costruito nella blockchain per facilitare, verificare o negoziare un accordo contrattuale. I contratti intelligenti operano sotto una serie di condizioni che gli utenti accettano. Quando queste condizioni sono soddisfatte, i termini dell'accordo sono automaticamente eseguiti.

Diciamo, per esempio, che un potenziale inquilino vorrebbe affittare un appartamento utilizzando un contratto intelligente. Il padrone di casa accetta di dare all'inquilino il codice della porta dell'appartamento non appena l'inquilino paga il deposito cauzionale. Sia l'inquilino che il padrone di casa invierebbero le loro rispettive porzioni dell'accordo al contratto intelligente, che terrebbe e scambierebbe automaticamente il codice della porta con il deposito cauzionale alla data di inizio dell'affitto. Se il padrone di casa non fornisce il codice della porta entro la data di locazione, il contratto intelligente restituisce il deposito cauzionale. Questo eliminerebbe le spese e i processi tipicamente associati all'uso di un notaio, un mediatore terzo o un avvocato.

Catene di approvvigionamento

Come nel Vechain Catena portautensili soluzione di sicurezza alimentare ad esempio, i fornitori possono utilizzare blockchain per registrare le origini dei materiali che hanno acquistato. Questo permetterebbe alle aziende di verificare l'autenticità dei loro prodotti, insieme a etichette comuni come "organico", "locale" e "commercio equo".

Voto

Come menzionato, blockchain potrebbe essere usato per facilitare un sistema di voto moderno. Il voto con blockchain ha il potenziale per eliminare le frodi elettorali e aumentare l'affluenza degli elettori, come è stato testato nel Elezioni di novembre 2018 in West Virginia. Usare blockchain in questo modo renderebbe i voti quasi impossibili da manomettere. Il protocollo blockchain manterrebbe anche la trasparenza nel processo elettorale, riducendo il personale necessario per condurre un'elezione e fornendo ai funzionari risultati quasi istantanei. Questo eliminerebbe la necessità di riconteggi o qualsiasi preoccupazione reale che la frode possa minacciare le elezioni.

Vantaggi del Blockchain

Precisione della catena

Le transazioni sulla rete blockchain sono approvate da una rete di migliaia di computer. Questo rimuove quasi tutto il coinvolgimento umano nel processo di verifica, con conseguente minor errore umano e una registrazione accurata delle informazioni. Anche se un computer della rete dovesse commettere un errore di calcolo, l'errore sarebbe fatto solo ad una copia della blockchain. Affinché l'errore si diffonda al resto della blockchain, dovrebbe essere commesso da almeno 51% dei computer della rete, una quasi impossibilità per una rete grande e in crescita delle dimensioni di Bitcoin's.

Riduzioni dei costi

In genere, i consumatori pagano una banca per verificare una transazione, un notaio per firmare un documento o un ministro per celebrare un matrimonio. Blockchain elimina la necessità di verifica da parte di terzi e, con essa, i costi associati. I proprietari di attività incorrono in una piccola tassa ogni volta che accettano pagamenti con carte di credito, per esempio, perché le banche e le società di elaborazione dei pagamenti devono elaborare queste transazioni. Bitcoin, d'altra parte, non ha un'autorità centrale e ha commissioni di transazione limitate.

Decentramento

Blockchain non memorizza nessuna delle sue informazioni in una posizione centrale. Invece, la blockchain è copiata e diffusa attraverso una rete di computer. Ogni volta che un nuovo blocco viene aggiunto alla blockchain, ogni computer della rete aggiorna la sua blockchain per riflettere il cambiamento. Diffondendo queste informazioni attraverso una rete, piuttosto che memorizzarle in un database centrale, la blockchain diventa più difficile da manomettere. Se una copia della blockchain cadesse nelle mani di un hacker, solo una singola copia delle informazioni, piuttosto che l'intera rete, sarebbe compromessa.

Transazioni efficienti

Le transazioni effettuate attraverso un'autorità centrale possono richiedere fino a qualche giorno per essere regolate. Se si tenta di depositare un assegno il venerdì sera, per esempio, si potrebbe non vedere effettivamente i fondi sul proprio conto fino a lunedì mattina. Mentre le istituzioni finanziarie operano durante l'orario di lavoro, cinque giorni alla settimana, blockchain lavora 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana e 365 giorni all'anno. Le transazioni possono essere completate in appena dieci minuti e possono essere considerate sicure dopo poche ore. Questo è particolarmente utile per transfrontaliero le transazioni, che di solito richiedono molto più tempo a causa di problemi di fuso orario e del fatto che tutte le parti devono confermare l'elaborazione del pagamento.

Transazioni private

Molte reti blockchain operano come database pubblici, il che significa che chiunque abbia una connessione internet può visualizzare un elenco della storia delle transazioni della rete. Anche se gli utenti possono accedere ai dettagli delle transazioni, non possono accedere alle informazioni di identificazione degli utenti che fanno quelle transazioni. È una percezione errata comune che le reti blockchain come bitcoin siano anonime, quando in realtà sono solo riservate.

Cioè, quando un utente fa transazioni pubbliche, il suo codice unico chiamato chiave pubblica, è registrato sulla blockchain, piuttosto che le loro informazioni personali. Se una persona ha fatto un acquisto Bitcoin su uno scambio che richiede l'identificazione, allora l'identità della persona è ancora legata al suo indirizzo blockchain, ma una transazione, anche se legata al nome di una persona, non rivela alcuna informazione personale.

Transazioni sicure

Una volta che una transazione viene registrata, la sua autenticità deve essere verificata dalla rete blockchain. Migliaia di computer sulla blockchain si affrettano a confermare che i dettagli dell'acquisto sono corretti. Dopo che un computer ha convalidato la transazione, questa viene aggiunta al blocco della blockchain. Ogni blocco della blockchain contiene il proprio hash unico, insieme all'hash unico del blocco precedente. Quando le informazioni su un blocco vengono modificate in qualsiasi modo, l'hashcode di quel blocco cambia, mentre il codice hash del blocco successivo non cambia. Questa discrepanza rende estremamente difficile per le informazioni sulla blockchain essere cambiate senza preavviso.

Trasparenza

La maggior parte delle blockchain sono interamente software open-source. Questo significa che chiunque può vedere il suo codice. Questo dà ai revisori la possibilità di rivedere le criptovalute come Bitcoin per la sicurezza. Questo significa anche che non c'è una vera autorità su chi controlla il codice di Bitcoin o come viene modificato. Per questo motivo, chiunque può suggerire modifiche o aggiornamenti al sistema. Se la maggioranza degli utenti della rete è d'accordo che la nuova versione del codice con l'aggiornamento è valida e utile, allora Bitcoin può essere aggiornato.

Bancarizzare i non bancarizzati

Forse l'aspetto più profondo di blockchain e Bitcoin è la capacità di chiunque, indipendentemente dall'etnia, dal sesso o dal background culturale, di usarlo. Secondo la banca mondiale ci sono quasi 2 miliardi di adulti che non hanno conti bancari o qualsiasi mezzo per memorizzare il loro denaro o la loro ricchezza.

 

Quasi tutti questi individui vivono in paesi in via di sviluppo dove l'economia è agli inizi e dipende interamente dal contante.

Queste persone spesso guadagnano poco denaro che viene pagato in contanti fisici. Hanno poi bisogno di conservare questo denaro fisico in luoghi nascosti nelle loro case o nei loro luoghi di vita, lasciandoli soggetti a rapine o violenze inutili. Le chiavi di un Portafoglio Bitcoin può essere memorizzato su un pezzo di carta, un cellulare economico, o anche memorizzato se necessario. Per la maggior parte delle persone, è probabile che queste opzioni siano più facilmente nascoste di una piccola pila di denaro sotto il materasso.

Blockchains del futuro sono anche alla ricerca di soluzioni per essere non solo un'unità di conto per la conservazione della ricchezza, ma anche per memorizzare cartelle cliniche, diritti di proprietà, e una varietà di altri contratti legali.

Mettilo su Pinterest