Come acquistare Uniswap (UNI)?

Uniswap 500x286 1 - Come acquistare Uniswap

Una domanda comune che si vede spesso sui social media dai principianti delle criptovalute è "Dove posso comprare Uniswap?". Beh, sarai felice di sapere che è in realtà un processo abbastanza semplice e diretto. Grazie alla sua enorme popolarità, è ora possibile acquistare Uniswap sulla maggior parte delle borse di criptovalute, tra cui Coinbase e Binance in 3 semplici passi.

Passo 1: Creare un account su una borsa che supporta Uniswap (UNI)

Per prima cosa, dovrai aprire un conto su uno scambio di criptovalute che supporti Uniswap (UNI).
Noi raccomandiamo quanto segue in base a funzionalità, reputazione, sicurezza, supporto e tasse:

1

 Binance

Creare un account Binance - Come acquistare Uniswap

Tasse (Maker/Taker)            0.075%*-0.1%*

Criptovalute
Disponibile per il commercio                             500
+

Bonus d'iscrizione
 10% commissioni di trading ridotte*

Disponibile in
Europa, Asia, Oceania, Africa

2

 Coinbase

Creare un account Coinbase - Come acquistare Uniswap

Tasse (Maker/Taker)             1.49%*-3.99%*

Criptovalute
Disponibile per il commercio                              75
+

Bonus d'iscrizione
 $10 bonus d'iscrizione*

Disponibile in
Nord America, Sud America, Europa, Asia, Oceania, Africa

3

 FTX USA

Crea un conto FTX US

Tasse (Maker/Taker)            0.10%*-0.40%*

Criptovalute
Disponibile per il commercio                             45
+

Bonus d'iscrizione
 5% commissioni di trading ridotte*

Disponibile in
Nord America, Sud America, Europa, Asia, Oceania, Africa

Per iscriversi, è necessario inserire alcune informazioni di base, come l'indirizzo e-mail, la password, il nome completo e, in alcuni casi, potrebbe anche essere richiesto un numero di telefono o un indirizzo.

Nota: Su scambi specifici, potrebbe essere necessario completare un Conosci il tuo cliente (KYC) procedura per poter acquistare criptovalute. Questo è più comunemente il caso degli scambi autorizzati e regolamentati.

Passo 2: Depositare i fondi sul tuo conto

Molti scambi di criptovalute ti permetteranno di acquistare Uniswap (UNI) con valute fiat, come EUR, USD, AUD e altre. Inoltre, ti forniranno anche diversi metodi di deposito attraverso i quali potrai finanziare il tuo conto fiat, come carte di credito e di debito, ewallet o trasferimenti bancari diretti.

Nota: Alcuni metodi di pagamento avranno commissioni più alte di altri, come i pagamenti con carta di credito. Prima di finanziare il tuo conto fiat sulla borsa scelta, assicurati di fare la tua dovuta diligenza per scoprire le commissioni implicite in ogni metodo di pagamento per evitare costi inutili.

Passo 3: Comprare Uniswap (UNI)

Questo processo è simile in quasi tutti gli scambi di criptovalute. Tutto quello che devi fare è trovare una barra di navigazione o una barra di ricerca, e cercare le coppie di trading Uniswap (UNI) o Uniswap (UNI). Cerca la sezione che ti permetterà di comprare Uniswap (UNI), e inserisci l'importo della criptovaluta che vuoi spendere per Uniswap (UNI) o l'importo della valuta fiat che vuoi spendere per comprare Uniswap (UNI). Lo scambio calcolerà quindi l'importo equivalente di Uniswap (UNI) in base al tasso di mercato corrente.

Nota: Assicurati di ricontrollare sempre i dettagli della tua transazione, come la quantità di Uniswap (UNI) che comprerai e il costo totale dell'acquisto prima di confermare la transazione. Inoltre, molti scambi di criptovalute ti offriranno il loro portafoglio software proprietario dove memorizzerai le tue criptovalute; tuttavia, puoi creare il tuo portafoglio software individuale, o acquistare un portafoglio hardware per il massimo livello di protezione.

Per istruzioni più approfondite, il nostro 'Guida per principianti assoluti all'investimento in criptovaluteti condurrà attraverso il processo passo dopo passo. Oltre a fornire le istruzioni per inviare e ricevere la tua criptovaluta.
E se sei completamente nuovo alla crittografia il nostro articoli di livello principiante, intermedio e avanzato ti farà scoprire tutto quello che c'è da sapere sullo spazio delle criptovalute all'inizio. 

Simplecryptoguide.com

Cos'è l'Uniswap (UNI)?

Uniswap è un insieme di programmi per computer che girano sul Ethereum blockchain e permettere che decentralizzato scambi di gettoni. Funziona con l'aiuto degli unicorni (come illustrato dal loro logo).

I commercianti possono scambiare Ethereum token su Uniswap senza doversi fidare di nessuno con i propri fondi. Nel frattempo, chiunque può prestare le proprie criptovalute a riserve speciali chiamate pool di liquidità. In cambio della fornitura di denaro a questi pool, guadagnano commissioni.

Come fanno questi magici unicorni a convertire un gettone nell'altro? Di cosa avete bisogno per usare Uniswap? Continuiamo a leggere.

Uniswap è un scambio decentralizzato protocollo costruito su Ethereum. Per essere più precisi, è un protocollo di liquidità automatizzato. Non c'è nessun libro degli ordini o qualsiasi parte centralizzata necessaria per effettuare scambi. Uniswap permette agli utenti di commerciare senza intermediari, con un alto grado di decentralizzazione e censura-resistenza.
Uniswap è software open-source. Potete controllare voi stessi sul sito Uniswap GitHub.
Ok, ma come avvengono gli scambi senza un libro degli ordini? Bene, Uniswap lavora con un modello che coinvolge i fornitori di liquidità che creano pool di liquidità. Questo sistema fornisce un decentralizzato meccanismo di prezzo che essenzialmente appiana profondità del libro degli ordini. Vedremo come funziona in modo più dettagliato. Per ora, basta notare che gli utenti possono scambiare senza soluzione di continuità tra Token ERC-20 senza la necessità di un libro degli ordini.

Poiché il protocollo Uniswap è decentralizzatonon c'è un processo di quotazione. Essenzialmente qualsiasi token ERC-20 può essere lanciato purché ci sia un pool di liquidità disponibile per i commercianti. Di conseguenza, Uniswap non fa pagare alcuna tassa di quotazione. In un certo senso, il protocollo Uniswap agisce come una sorta di bene pubblico.

Il protocollo Uniswap è stato creato da Hayden Adams nel 2018. Ma la tecnologia sottostante che ha ispirato la sua implementazione è stata descritta per la prima volta da Ethereum co-fondatore, Vitalik Buterin.

Come funziona Uniswap?

Uniswap si allontana dall'architettura tradizionale dello scambio digitale in quanto non ha un libro degli ordini. Funziona con un design chiamato Constant Product Market Maker, che è una variante di un modello chiamato Mercato automatizzato Maker (AMM).

Market maker automatizzati sono contratti intelligenti che detengono riserve di liquidità (o pool di liquidità) con cui i trader possono fare trading. Queste riserve sono finanziate dai fornitori di liquidità. Chiunque può essere un fornitore di liquidità che deposita un valore equivalente a due token nel pool. In cambio, i trader pagano una tassa al pool che viene poi distribuita ai fornitori di liquidità in base alla loro quota del pool. Immergiamoci in come funziona in modo più dettagliato.
I fornitori di liquidità creano un mercato depositando un valore equivalente di due token. Questi possono essere ETH e un token ERC-20 o due token ERC-20. Questi pool sono comunemente composti da stablecoins come DAI, USDC o USDT, ma questo non è un requisito. In cambio, i fornitori di liquidità ottengono "gettoni di liquidità", che rappresentano la loro quota dell'intero pool di liquidità. Questi token di liquidità possono essere riscattati per la quota che rappresentano nel pool.
Quindi, consideriamo il ETH/USDT pool di liquidità. Chiameremo la parte ETH del pool x e la parte USDT y. Uniswap prende queste due quantità e le moltiplica per calcolare la liquidità totale nel pool. Chiamiamo questo k. L'idea centrale del Uniswap è che k deve rimanere costante, il che significa che la liquidità totale nel pool è costante. Quindi, la formula per la liquidità totale nel pool è:
x * y = k

Quindi, cosa succede quando qualcuno vuole fare uno scambio?

Diciamo che Alice compra 1 ETH per 300 USDT usando l'ETH/USDT pool di liquidità. Facendo questo, aumenta la parte USDT del pool e diminuisce la parte ETH del pool. Questo significa effettivamente che il prezzo di ETH sale. Perché? C'è meno ETH nel pool dopo la transazione, e sappiamo che la liquidità totale (k) deve rimanere costante. Questo meccanismo è ciò che determina il prezzo. In definitiva, il prezzo pagato per questo ETH si basa su quanto una data operazione sposta il rapporto tra x e y.
Vale la pena notare che questo modello non scala linearmente. In effetti, più l'ordine è grande, più sposta l'equilibrio tra x e y. Questo significa che gli ordini più grandi diventano esponenzialmente più costosi rispetto agli ordini più piccoli, portando a quantità sempre maggiori di slittamento. Significa anche che più grande è un pool di liquidità è, più facile è elaborare grandi ordini. Perché? In questo caso, il passaggio tra x e y è più piccolo.

Il token Uniswap (UNI)

UNI è il token nativo del protocollo Uniswap, e dà diritto ai suoi possessori ai diritti di governance. Questo significa semplicemente che i possessori di UNI possono votare sulle modifiche al protocollo. Abbiamo discusso in precedenza come il protocollo abbia già agito come una sorta di bene pubblico. Il token UNI solidifica questa idea.

Alla genesi sono stati coniati 1 miliardo di token UNI. 60% di questi sono distribuiti ai membri esistenti della comunità Uniswap, mentre 40% saranno resi disponibili ai membri del team, agli investitori e ai consulenti nel corso di quattro anni.

Parte della distribuzione della comunità avviene attraverso il mining della liquidità. Questo significa che UNI sarà distribuito a coloro che forniscono liquidità ai seguenti pool Uniswap:

  • ETH/USDT

  • ETH/USDC

  • ETH/DAI

  • ETH/WBTC

Sito ufficiale: https://uniswap.org/

Miglior portafoglio di criptovalute per Uniswap (UNI)

Ci sono molti diversi portafogli di criptovalute disponibili. Il migliore per te dipende dalle tue abitudini generali di trading e da quello che fornisce la maggiore sicurezza nella tua situazione. Ci sono due tipi principali di portafogli: portafogli a caldo (digitali) e portafogli a freddo o hardware (fisici). Entrambi hanno i loro pro e contro, e non c'è necessariamente una risposta giusta o sbagliata quando si tratta di capire quale crypto wallet è meglio per te.

Come posso decidere quale portafoglio di criptovalute utilizzare per Uniswap (UNI)?

Decidere quale tipo di portafoglio utilizzare dipende da una serie di fattori, tra cui:

  • Quanto spesso fai trading. In generale, i portafogli caldi sono migliori per i trader di criptovalute più attivi. La capacità di accesso rapido significa che sei solo a pochi click e tap di distanza dal comprare e vendere criptovalute. I portafogli freddi sono più adatti a coloro che cercano di fare scambi meno frequenti. 
  • Cosa vuoi scambiare. Come detto prima, non tutti i portafogli supportano tutti i tipi di criptovalute. Tuttavia, alcuni dei migliori portafogli di criptovalute hanno il potere di scambiare centinaia di valute diverse, fornendo più di un'esperienza unica per tutti.
  • La vostra tranquillità. Per coloro che sono preoccupati per l'hacking, avere un portafoglio freddo fisico conservato in una cassetta di sicurezza in banca o da qualche parte a casa, fornisce l'opzione più sicura. Altri potrebbero essere fiduciosi nella loro capacità di tenere i loro portafogli caldi al sicuro.
  • Quanto costa. È importante indagare i costi associati ad ogni portafoglio. Molti portafogli caldi saranno gratuiti da impostare. Nel frattempo, i portafogli freddi, come qualsiasi pezzo di hardware, costeranno denaro per l'acquisto.
  • Cosa può fare. Mentre le basi di ogni portafoglio di criptovalute sono le stesse, le caratteristiche aggiuntive possono aiutare a distinguerli. Questo è particolarmente vero per i portafogli caldi, molti dei quali sono dotati di funzioni di reporting avanzate, approfondimenti sul mercato delle criptovalutela capacità di convertire le criptovalute e altro ancora. Anche le caratteristiche di sicurezza possono essere un buon elemento di differenziazione.

Per una panoramica più approfondita sui portafogli di criptovalute, visita il nostro "Portafogli di criptovaluta spiegati" guida.

Se hai intenzione di occuparti di grandi volumi di cripto, investire in un magazzino frigorifero potrebbe rivelarsi vantaggioso.
Gli esempi più diffusi sono il Ledger Nano e il Trezor.

Libro mastro produce portafogli per la conservazione a freddo progettati per gli utenti che vogliono una maggiore sicurezza. I loro portafogli sono un dispositivo fisico che si collega al tuo computer. Solo quando il dispositivo è collegato puoi inviare le tue criptovalute da esso. Libro mastro offre una varietà di prodotti, come il Ledger Nano S e il Ledger Nano X (un portafoglio hardware collegato al bluetooth).

Trezor è un'azienda di portafogli hardware all'avanguardia. La combinazione di sicurezza di classe mondiale con un'interfaccia intuitiva e la compatibilità con altri portafogli desktop, lo rende ideale sia per i principianti che per gli esperti. L'azienda ha guadagnato molto del rispetto della comunità Bitcoin nel corso degli anni. Trezor offre due modelli principali - il Trezor One e il Trezor Model T (che ha un touch screen integrato).

Portafoglio hardware Ledger
Portafoglio hardware Trezor

Panoramica del mercato

Coinmarketcap.com

Trova l'ultimo Grafico del prezzo di Uniswap (UNI)Il volume degli scambi, il market cap e altre informazioni vitali per aiutarti nel tuo trading e investimento in criptovalute.

Coinmarketcap sarà la tua criptovaluta di riferimento per quasi tutto. Qui potete vedere quanto segue:

Market Capitalization And Daily Trading Volume

Current Market Price Of Every Cryptocurrency Relative To USD (And Some Local Currencies)

Circulating And Total Supply

Historical Charts With Prices Relative To USD, Bitcoin (BTC), And Ethereum (ETH).

CMC - Come acquistare Uniswap

Mettilo su Pinterest