Cos'è un pool di liquidità?

What is a Liquidity Pool - Cos'è un pool di liquidità?

L'attuale ecosistema della DeFi si basa su una serie di tecnologie fondamentali, tra cui i pool di liquidità. Essi sono una componente cruciale di market maker automatizzati (AMM), protocolli di prestito-prestito, yield farming, asset sintetici, assicurazione on-chain, blockchain giochi e molte altre applicazioni basate su blockchain.

Il concetto, di per sé, è abbastanza facile da capire. Un pool di liquidità è essenzialmente un grande mucchio digitale di denaro che è stato raccolto. Ma in un sistema senza permessi in cui chiunque può aggiungere liquidità, quali sono le cose che si possono fare con questo mucchio?

Introduzione

Finanza decentralizzata (DeFi) ha creato un'esplosione di attività sulla catena. I volumi scambiati sulle borse decentralizzate sono in grado di competere sostanzialmente con quelli scambiati sulle borse controllate. Entro la fine del 2020, ci saranno oltre 15 miliardi di dollari di ricchezza bloccati nei protocolli di finanza decentralizzata. L'ecosistema si sta sviluppando a ritmo sostenuto con l'aggiunta di nuove categorie di prodotti.

Ma cos'è che rende possibile tutta questa crescita? Il pool di liquidità è una delle tecnologie fondamentali alla base di tutti questi prodotti.

Cos'è un pool di liquidità?

Un pool di denaro tenuto al sicuro da un contratto digitale viene definito pool di liquidità. I pool di liquidità sono utilizzati per facilitare il trading decentralizzato, i prestiti e molte altre funzioni che esploreremo in seguito.

Molti scambi decentralizzati (DEX)come l'Uniswap, si affidano ai pool di liquidità come meccanismo principale di negoziazione. Gli utenti, definiti fornitori di liquidità (LP), contribuiscono con un importo di due token di valore identico a un pool per stabilire un mercato. In cambio dell'apporto di liquidità, hanno diritto a ricevere commissioni di negoziazione da tutte le transazioni che avvengono all'interno del loro pool. L'importo di queste commissioni è direttamente correlato alla frazione di liquidità complessiva che essi forniscono.

Le AMM hanno reso il market making più accessibile, in quanto chiunque può agire come fornitore di liquidità.

Bancor è stato uno dei primi protocolli a sfruttare i pool di liquidità, ma l'ascesa di Uniswap ha contribuito a portare maggiore attenzione a questo concetto. SushiSwap, Curve e Balancer sono alcuni esempi di altre borse conosciute che fanno uso di pool di liquidità. Ethereum. Le sedi in questione utilizzano pool di liquidità che detengono ERC-20 token. PancakeSwap, BakerySwape BurgerSwap sono alternative simili che possono essere trovate sulla catena intelligente Binance (BSC). I pool per ciascuno di questi scambi comprendono token BEP-20.

 Pool di liquidità vs. portafoglio ordini

Diamo un'occhiata all'order book, la componente più elementare del trading elettronico, per capire meglio le differenze tra liquidity pool e order book. In parole povere, l'order book è una raccolta degli ordini attualmente aperti in un determinato mercato.

Il termine "motore di abbinamento" si riferisce al programma informatico che abbina i singoli ordini tra loro. Il libro degli ordini è parte integrante del cuore di qualsiasi borsa centralizzata (CEX), insieme al motore di abbinamento. Questo paradigma è fantastico per promuovere un trading efficiente ed è stato importante per lo sviluppo di mercati finanziari sofisticati.

La negoziazione di strumenti finanziari decentralizzati, invece, comporta l'esecuzione di transazioni direttamente sulla blockchain, senza il coinvolgimento di un'unica autorità centralizzata. Per quanto riguarda i portafogli ordini, si tratta di una situazione impegnativa. Poiché ci sono spese di gas associate a ogni contatto con il book di ordini, è molto più difficile e costoso effettuare transazioni.

Inoltre, rende più costoso il lavoro dei market maker, ovvero i trader che offrono liquidità alle coppie di trading. Innanzitutto, la maggior parte delle blockchain non è in grado di gestire il throughput necessario per transazioni giornaliere di miliardi di dollari.

Per questo motivo, la realizzazione di uno scambio di ordini su catena su una blockchain come Ethereum è quasi irrealizzabile allo stato attuale. Si potrebbero sfruttare le sidechain o le soluzioni di secondo livello, entrambe in fase di sviluppo. Tuttavia, nella sua configurazione attuale, la rete non è in grado di gestire adeguatamente il traffico.
Prima di procedere oltre, è importante sottolineare che esistono DEX che operano normalmente con i libri degli ordini della catena. Questo è un aspetto che va sottolineato.

Il DEX Binance è stato sviluppato sulla piattaforma della catena Binance e il suo obiettivo principale era quello di facilitare il trading in modo rapido e a basso costo. Un altro esempio è Progetto Siero che viene costruito sul Solana blockchain.

Anche così, dal momento che gran parte delle attività nello spazio cripto sono su Ethereumnon puoi scambiarli su altre reti a meno che tu non usi un qualche tipo di ponte trasversale.

Binance 10 - Cos'è un pool di liquidità?

Come funzionano i pool di liquidità?

I market maker automatizzati (AMM) hanno cambiato la situazione. Si tratta di un progresso fondamentale che consente di effettuare operazioni di trading sulla catena senza la necessità di un libro degli ordini. Poiché non è necessaria una controparte diretta per eseguire le transazioni, i trader possono entrare e uscire da posizioni su coppie token che sarebbero molto illiquide nelle borse con libro ordini.

Si consideri che uno scambio di ordini sia peer-to-peer, con acquirenti e venditori collegati attraverso il libro degli ordini. Il trading su Binance DEX, ad esempio, è peer-to-peer poiché le transazioni avvengono direttamente tra i portafogli degli utenti.
Il trading con un AMM è unico. Il trading su un AMM può essere visto come un peer-to-contract.

Un pool di liquidità, come già detto, è una raccolta di contanti immessi in uno smart contract dai fornitori di liquidità. Quando si esegue una transazione su un AMM, non si ha una controparte tipica. Al contrario, si negozia contro la liquidità del pool di liquidità. Non è necessario che in quel momento ci sia un venditore perché l'acquirente possa acquistare; è sufficiente che ci sia una liquidità adeguata nel pool.

Quando si acquista la nuova valuta alimentare su Uniswap, non c'è il tipico commerciante sul lato opposto. È invece l'algoritmo che determina ciò che avviene nel pool a gestire le vostre attività. Inoltre, questo algoritmo determina il prezzo in base alle transazioni che avvengono nel pool. Se volete saperne di più su come funziona, date un'occhiata a il nostro articolo su AMM.

Naturalmente, la liquidità deve arrivare da qualche parte, e chiunque può essere un fornitore di liquidità, quindi potrebbe essere visto come la vostra controparte in un certo senso. Ma non è la stessa cosa che nel caso del modello del libro degli ordini, perché stai interagendo con il contratto che regola il pool.

A cosa servono i pool di liquidità?

Finora abbiamo parlato principalmente delle AMM, che hanno rappresentato l'uso più evidente dei pool di liquidità. Tuttavia, come già detto, la messa in comune della liquidità è una nozione di base che può essere utilizzata in vari modi.

Una di queste è l'agricoltura del rendimento, spesso nota come liquidità mining. Gli utenti conferiscono i loro contanti ai pool di liquidità, che vengono successivamente utilizzati per produrre reddito su piattaforme automatiche di generazione di rendimenti come Yearn.

Distribuire monete fresche alle persone giuste è un compito impegnativo per le iniziative di criptovaluta. Uno dei metodi più efficaci è la liquidità mining. In parole povere, le token vengono assegnate in modo algoritmico agli utenti che depositano le loro token in un pool di liquidità. Gli token appena creati vengono poi distribuiti in base alla quota di partecipazione di ciascun utente al pool.

Tenete presente che potrebbero anche essere token di altri pool di liquidità, noti come token di pool. Ad esempio, se fornite liquidità a Uniswap o prestare contanti a Composto, si otterranno token che rappresentano la propria parte del pool. Potreste essere in grado di investire quelle token in un altro pool e ottenere un profitto. Queste catene possono diventare piuttosto intricate quando i protocolli includono nei loro prodotti token di altri protocolli e così via.

Anche la governance può essere vista come un caso d'uso. In alcune circostanze, per presentare una proposta formale di governance è necessario un numero elevato di voti token. Invece, se i fondi vengono messi in comune, i membri possono riunirsi intorno a una causa condivisa che ritengono necessaria per il protocollo.

L'assicurazione contro il rischio dei contratti smart è un'altra attività fiorente della DeFi. Anche i pool di liquidità sono utilizzati in diverse implementazioni.

Un altro uso, forse più all'avanguardia, dei pool di liquidità è il tranching. Si tratta di un concetto classico della finanza che prevede la categorizzazione dei prodotti finanziari in base ai loro rischi e rendimenti. Questi prodotti, come ci si aspetta, consentono agli LP di definire profili di rischio e rendimento su misura.
I pool di liquidità sono utilizzati anche per la creazione di mining attività sintetiche sulla blockchain. Collegando alcune garanzie a un pool di liquidità e a un oracolo affidabile, si ottiene un token sintetico ancorato a qualsiasi asset scelto. Ok, la questione è più sofisticata di così, ma il concetto di fondo è molto semplice.

Cos'altro possiamo inventarci? Probabilmente ci sono molte altre applicazioni per i pool di liquidità che devono ancora essere scoperte, e tutto dipende dalla creatività degli sviluppatori della DeFi.

I rischi dei pool di liquidità

Se fornite liquidità a un AMM, dovrete essere consapevoli di un concetto chiamato perdita impermanente. In breve, è una perdita di valore in dollari rispetto all'HODLing quando si fornisce liquidità a un AMM.
Se state fornendo liquidità a un AMM, siete probabilmente esposti a perdita impermanente. A volte può essere minuscolo, a volte può essere enorme. Assicuratevi di leggere il nostro articolo se state pensando di mettere dei fondi in un pool di liquidità a due facce.
Un'altra cosa da tenere a mente sono i rischi dei contratti intelligenti. Quando si depositano fondi in un pool di liquidità, essi sono nel pool. Quindi, mentre tecnicamente non ci sono intermediari che tengono i vostri fondi, il contratto stesso può essere pensato come il custode di quei fondi. Se c'è un bug o un qualche tipo di exploit attraverso un prestito flash, per esempio, i vostri fondi potrebbero essere persi per sempre.
Inoltre, diffidate dei progetti in cui gli sviluppatori hanno il permesso di cambiare le regole che governano il pool. A volte, gli sviluppatori possono avere una chiave di amministrazione o qualche altro accesso privilegiato all'interno del codice del contratto intelligente. Questo può consentire loro di fare potenzialmente qualcosa di dannoso, come prendere il controllo dei fondi nel pool. Leggi il nostro Truffe DeFi articolo per cercare di evitare al meglio i tappeti e le truffe di uscita.

Pensieri di chiusura

I pool di liquidità sono una delle tecnologie fondamentali alla base dell'attuale stack tecnologico della DeFi. Essi rendono possibile il commercio decentralizzato, i prestiti, la creazione di rendimenti e molte altre cose. Questi contratti intelligenti sono la forza trainante di praticamente tutti gli aspetti della DeFi ed è molto probabile che questo non cambierà nel prossimo futuro.

Ultimo aggiornamento Sep 17, 2022

Condividi questa pagina:

Binance 10% Offerta

Ultimi messaggi

Come acquistare SpiritSwap

Come acquistare SpiritSwap

Come acquistare l'SpiritSwap (SPIRIT)? Una domanda comune che si vede spesso sui social media da parte dei principianti della criptovaluta è "Dove posso acquistare l'SpiritSwap?". Sarete felici di sapere che si tratta di un processo piuttosto semplice e diretto. Passo 1: creare un...

Come acquistare BinaryX

Come acquistare BinaryX

Come acquistare l'BinaryX (BNX)? Una domanda comune che si vede spesso sui social media da parte dei principianti della criptovaluta è "Dove posso acquistare l'BinaryX?". Sarete felici di sapere che si tratta di un processo piuttosto semplice e diretto. Passo 1: Creare un account su...

Come acquistare Bytom

Come acquistare Bytom

Come acquistare l'Bytom (BTM)? Una domanda comune che si vede spesso sui social media da parte dei principianti della criptovaluta è "Dove posso acquistare l'Bytom?". Sarete felici di sapere che si tratta di un processo piuttosto semplice e diretto. Passo 1: creare un conto su un...

Come acquistare Pitbull

Come acquistare Pitbull

Come acquistare l'Pitbull (PIT)? Una domanda comune che si vede spesso sui social media da parte dei principianti della criptovaluta è "Dove posso acquistare l'Pitbull?". Sarete felici di sapere che si tratta di un processo piuttosto semplice e diretto. Passo 1: Creare un conto su...

Come acquistare IDEX

Come acquistare IDEX

Come acquistare l'IDEX (IDEX)? Una domanda comune che si vede spesso sui social media da parte dei principianti della criptovaluta è "Dove posso acquistare l'IDEX?". Sarete felici di sapere che si tratta di un processo piuttosto semplice e diretto. Grazie alla sua enorme popolarità,...

Top Rated Exchanges

FTX

FTX

Top Rated Brokers

Portafogli più votati

Roobet

Ultime recensioni

Recensione di MoonXBT

Recensione di MoonXBT

MoonXBT Recensione 2022Riassunto MoonXBT è una piattaforma di trading che mira a portare i vostri investimenti sulla luna con i mezzi innovativi del social trading. MoonXBT ha sede nelle Isole Cayman e ha uffici in tutta l'Asia orientale e...

Recensione PrimeXBT

Recensione PrimeXBT

PrimeXBT Review 2022 PrimeXBT Review Summary Lo scambio di criptovalute PrimeXBT è una piattaforma di trading one-stop-shop che supporta il trading di criptovalute, la maggior parte dei principali indici azionari, materie prime e valute estere. Sono diventati rapidamente...

MEXC 10% Sconto sulla tassa di negoziazione

Mettilo su Pinterest